SANZA LIMITI, OLTRE I CONFINI
CINEMA ALPI OCCIDENTALI

Il progetto europeo triennale Interreg Alcotra “iAlp. Musei alpini interattivi” ha offerto alcuni momenti di approfondimento sulle raccolte interessate. È il caso della mostra cinema nelle Alpi Occidentali, una ricerca che si concentra sulla porzione di montagne che va dalle Alpi Marittime al Monte Rosa: il campo d’indagine è circoscritto in parte dai limiti geografici, in parte dal fatto che si considerano solo i materiali presenti nelle collezioni dei due musei, in particolare nella Cineteca Storica del Museomontagna.
Il cinema di montagna viene osservato nella sua varietà e complessità. Le prime riprese di documentazione hanno preceduto i film a soggetto, poi il grande cinema ha spesso dialogato con autori e protagonisti dei documentari, contribuendo alla codificazione e popolarizzazione degli immaginari alpini.