Mont Rouge de Peutérey Lino Marini

AUTEUR:
Marini, Lino <1924-2005> ( Fotografo )
DATE:

1978


Supporto primario : verso : timbro a inchiostro e iscrizioni a inchiostro : didascaliche, documentarie e indicazione di responsabilità. Supporto secondario : recto : iscrizioni : a matita : didascaliche e documentarie.

La stampa fa parte della sottoserie: Monte Bianco (catena) area 1- Aiguille des Glaciers, Monte Bianco, Aiguille Noire de Peuterey, Aiguille Blanche de Peuterey, Bacino della Brenva, Monte Bianco, M.B. Versante Bossons, Aiguille du Gouter, Dômes de Miage. Cc. 1-2-3, n.1-96.

Lino Marini nacque a Cuneo nel 1924. Alla sua attività di professore ordinario di Storia moderna (presso le Università di Torino, Urbino e Bologna), ha affiancato un lavoro fotografico dedicato a temi quali il Massiccio del Monte Bianco, acque, rocce, ghiaccio, granito, soggetti naturali in genere. Suoi contributi critici sono inclusi nei numeri 2 e 4 (1985) di Fotologia (Alinari). Nel 1987 ha ideato l'Archivio fotografico dell'Università di Bologna, che ha gestito fino al 1997. Morì nel 2005 a Bologna. [da Simbolico e concreto : le linee di roccia e di ghiaccio di Lino Marini / a cura di Enrico Camanni, Torino : Museo nazionale della montagna Duca degli Abruzzi : Club alpino italiano. Sezione di Torino, 1999, p.17].

Cima rocciosa e massiccia che si alza a sud della cresta sud dell'Aiguille Noire. Prime ascensioni: -E.H.F. Bradby, J.H. Wichs e C. Wilson: 26 luglio 1905 (per la cresta sud sud-ovest); -Arturo Ottoz con Sylvia d'Albertas: 17 agosto 1938 (parete ovest); -J. e T. de Lépiney: 30 agosto 1923 (cresta nord, in discesa); -T. Buràttini, F. Falchi: 17-18 agosto 1925 (cresta nord, in salita; da questa cresta il 15 agosto 1912 precipitarono verso il Frêney H.O. Jones e signora con la guida Julius Truffer, che stavano tentandola con Paul Preuss, slegato. La tragedia fu provocata dalla caduta di una pietra); -Arturo e Osvaldo Ottoz: 1933 (parete nord-est, via Ottoz); -Toni Gobbi, N. Serralunga: 13 giugno 1944 (parete nord-est, via diretta); -Jacques e Tom de Lépiney: 30 agosto 1923 (cresta est sud-est); -Laurent Grivel e Osvaldo Ottoz: 5 luglio 1931 (parete sud-est, via Grivel-Ottoz); -Joe Brown e Peter Crew: agosto 1968 (parete sud-est, via Brown-Crew); -Ambrogio Fossati, Giuseppe Patelli, Gian Mario Piazza: 6-7 agosto 1976 (parete sud-est, via Crippa PML 76). [da Monte Bianco, vol. I / Gino Buscaini, Milano : Club alpino italiano : Touring club italiano, 1960, serie: Guida dei monti d'Italia, 1994, pp. 299-302]

SUJET

Valdigne, Italia, Valle d'Aosta, Monte Bianco, Alpi Graie, Rocce, Mont Rouge de Peutérey

DESCRIPTION PHYSIQUE

1 pos. b/n gelatina bromuro d'argento su carta 30 x 23,8 cm, supporto secondario 40 x 30 cm

DOMAINE

Stampa fotografica

NUMERO D'INVENTAIRE

F21066

LIEU DE CONSERVATION

Museo Nazionale della Montagna - CAI Torino

CATALOGUE PAR

Museo Nazionale della Montagna - CAI - Torino