IMMA

IL MUSEO DEI TATRA A ZAKOPANE

I Monti Tatra sono i più alti della Polonia e dell’Europa centrale: l’unica area della catena montuosa dei Carpazi con caratteristiche alpine. Paesaggi magnifici e aree di eccezionale bellezza naturale attirano turisti da tutta la Polonia e da molti altri Paesi.

Il Museo dei Tatra si trova ai piedi dei monti omonimi, al centro della storica capitale invernale della Polonia, Zakopane. Il Museo è un archivio di conoscenze uniche, ricco sulla storia naturale, sull’ecologia dei Tatra, e sulle peculiari tradizioni culturali e artistiche, profondamente radicate, della regione degli altopiani polacchi (la cosiddetta regione “Podhale”).

Il “Museo” è in realtà una rete di undici musei, ciascuno ospitato in un edificio di grande importanza storica e architettonica, che espongono affascinanti collezioni di manufatti etnografici e culturali, esemplari di storia naturale e opere d’arte della regione.

L’EDIFICIO PRINCIPALE offre al visitatore una panoramica degli aspetti più importanti dell’ambiente naturale dei Monti Tatra e della regione di Podhale, nonché della storia della zona e del modo di vivere “goral” della popolazione locale e della loro cultura.

IL COTTAGE FAMIGLIA GĄSIENICA SOBCZAK offre ai visitatori un’introduzione alle radici popolari del cosiddetto “stile Zakopane”. Comprende una delle più antiche collezioni di oggetti etnografici della regione, fonte di ispirazione per il suo creatore, Stanisław Witkiewicz.

IL MUSEO DELLO STILE ZAKOPANE A VILLA KOLIBA è la prima villa in legno costruita nello stile Zakopane negli anni 1892-1893. La mostra è dedicata all’architettura, alle arti applicate e alla storia dello stile, e comprende un’impressionante esposizione di mobili originali e oggetti per la casa, nonché la collezione etnografica.

LA GALLERIA D’ARTE DI VILLA OKSZA presenta varie forme d’arte create da membri di talento della colonia artistica di Zakopane dalla fine del XIX secolo fino al 1939. Ciò include opere di noti artisti polacchi dell’epoca: Witkacy, Leon Wyczółkowski, Wojciech Weiss, Stanisław Gałek, Zofia Stryjeńska e Rafał Malczewski.

LA WŁADYSŁAW HASIOR GALLERY è la galleria originale delle opere di Hasior, che presenta sculture, stendardi, monumenti e composizioni su larga scala. Władysław Hasior è considerato uno degli artisti polacchi più eccezionali e vivaci della seconda metà del XX secolo e la sua Galleria è tra le più straordinarie d’Europa.

IL MUSEO KORNEL MAKUSZYŃSKI è un museo biografico-letterario che mostra la vita e la produzione di questo autore molto popolare (1884-1953), amato sia dai bambini che dagli adulti. Nel suo appartamento originale e nel suo spazio abitativo, decorato con meravigliose opere d’arte, e nella sua biblioteca, possiamo sentire e immaginare l’atmosfera creativa e la vivacità di Zakopane ai tempi in cui per molti artisti e pensatori progressisti Zakopane era “il fulcro del mondo”.

Le altre quattro sedi espositive del Museo dei Tatra si trovano nei villaggi vicini: il Korkosz Croft a Czarna Góra, il Sołtys Croft a Jurgów, Łopuszna Manor e il Museo della Rivolta di Chochołów del 1846 a Chochołów.

I visitatori apprezzeranno la conoscenza delle bellissime regioni di Podhale e Spisz, con la loro architettura regionale incantevole, caratteristica e spesso intricata, e gli interni vivamente decorati.

Contatti

I SOCI IMMA