Piccozza a becca dentata e paletta orizzontale

DATA:

[1890-1910 circa]


Piccozza A. Barrera Torino" a becca dentata e paletta orizzontale con punta di ferro all'estremità inferiore.

La piccozza è un attrezzo alpinistico utilizzato per la progressione e l'assicurazione su neve o ghiaccio. La piccozza può essere considerata l'evoluzione del bastone da montagna (noto anche come alpenstock o bastone ferrato perché presenta una punta nell'estremità inferiore) da una parte e dell'ascia dall'altra. Infatti le guide che accompagnavano i primi alpinisti agli inizi del 19. secolo per poter superare ripidi pendii di neve dura o ghiaccio utilizzavano delle normali asce per scavare delle tacche (gradini) ove poter appoggiare i piedi con relativa sicurezza. Ben presto comunque il manico dell'ascia si allunga e si dota di una punta per poter surrogare il bastone ferrato e la lama si specializza dividendosi in una becca

SOGGETTO

Alpinismo, Attrezzature, Piccozze

DESCRIZIONE FISICA

1 piccozza 124 x 26 cm

DOMINIO

Manufatti (in generale)

NUMERO DI INVENTARIO

OG852

LUOGO DI CONSERVAZIONE

Museo Nazionale della Montagna - CAI Torino

CATALOGATO DA

Museo Nazionale della Montagna - CAI - Torino